OlimpiaSile slogan 900x400

Atletismo e qualità sotto e lontano da canestro 

Zamuner e Callegaro porteranno punti e intensità in difesa
callegaro
Alessandro Callegaro

Continua la costruzione della nuova OlimpiaSile con l'arrivo di altri due giocatori importanti.

Il primo è Alessandro Callegaro, classe '96, guardia-ala molto versatile che potrà coprire vari ruoli negli schemi d’attacco di coach Schiavinato. Affidabile dall’arco ma fisicamente tosto per arrivare a prendersi punti e falli vicino a canestro. Settore giovanile a Mogliano, l'anno scorso a Paese (9 punti di media) dove ha giocato un buon basket ma non ha sicuramente espresso tutte le sue potenzialità. La prossima stagione sarà per lui importante e siamo sicuri che dimostrerà tutto il suo valore in un gruppo che lo aiuterà a dare continuità al suo gioco. Siamo convinti che sarà l'anno della sua consacrazione e che farà molto bene con la canotta biancorossa dell'OlimpiaSile.

Altro grande colpo è l'arrivo di Lorenzo Zamuner, anche lui classe '96, guardia che arriva dal Ponzano dove l'anno scorso ha sfiorato la promozione in C Gold. Anno positivo quello in C Silver perché con pazienza e lavoro in palestra si è guadagnato la fiducia di coach e compagni. Grande difensore e grande atletismo nei 24 metri del campo, il classico giocatore che si fa sempre trovare pronto, qualsiasi siano i minuti in cui rimane in campo. Un'arma tattica importante sia dentro che fuori il campo. La serietà e l'impegno nel sociale di Lorenzo (staff dei Baskettosi) sono garanzia per il nuovo gruppo che deve formarsi.

La nuova OlimpiaSile continua la ricorstruzione nel segno della linea verde, con giovani talentuosi ma affamati, che hanno voglia di migliorarsi e di lavorare per la squadra ogni giorno dentro e fuori dal parquet.

Un grande benvenuto a Calle e Lorenzo!